Problemi di Sonno? 8 Consigli per Dormire Bene

dormire

Avete presente quando si sta nel letto per ore, continuando a rigirarsi su se stessi, alla ricerca di una posizione in cui finalmente addormentarsi, mentre la mente non ne vuole sapere di calmarsi e il tempo sembra non passare mai? Sono quelle notti in cui si dorme malissimo e la mattina ci si sveglia come se non si avesse chiuso occhio.

Qualche notte insonne può capitare a tutti, ma quando queste diventano troppo frequenti le giornate sono compromesse; le cause del cattivo sonno sono parecchie: stress, alimentazione sbagliata e agitazione per esempio possono influire negativamente sul nostro riposo. Ecco i nostri consigli per dormire meglio:

1. Attenzione all’alimentazione

Mangiare in modo sano ed equilibrato aiuta a dormire bene, in quanto il nostro corpo non è troppo impegnato nella digestione. Per questo è bene preferire una cena leggera, priva di carboidrati e latticini, magari a base di pesce.

2. Attività rilassante

Prima di andare a dormire è bene fare un’attività rilassante, come leggere un librocolorare. Si può anche guardare la televisione, ma non bisogna esagerare, perché un programma o un film spesso richiede attenzione e la cosa non richiede il sonno.

dormire

3. Dove dormire?

Nell’ambiente dove si dorme non ci deve essere troppo caldo, ma una temperatura compresa tra i 14 e i 18 gradi. Inoltre, ci deve essere buio: infatti anche quando siamo ad occhi chiusi percepiamo la luce, cosa che attiva nel nostro cervello un processo che porta a svegliarci.

4. Niente pensieri

Smettere di lavorare o di studiare almeno due ore prima di andare a dormire, così da sgombrare la mente. Inoltre attività di programmazione della giornata seguente vanno evitare. Se proprio si ha esigenza di lavorare di più o che altro, è meglio anticipare la sveglia.

5. Orari precisi

Darsi degli orari e cercare di rispettarli: infatti la “sveglia biologica” contribuisce a farci alzare alla stessa ora. Per cui, anche se si va a letto tardi, cercare di alzarsi allo stesso orario, per non confondere il nostro corpo.

dormire

6. Sport

Fare un’attività fisica con regolarità aiuta il corpo a sentirsi stanco la sera e quindi concilia il sonno. Però non va fatto prima di andare a dormire, perché non è un’attività rilassante.

7. Niente fumo e alcol

Bere alcolici e fumare nicotina ha effetti negativi sui ritmi del sonno, per cui è meglio evitare queste attività o comunque limitarle.

8. Stare alla luce del sole

Durante il giorno cercare di stare del tempo alla luce del sole perché questo contribuisce ad aumentare il livello di melatonina nel sangue, cosa che aumenta la reattività. Quando la sera la melatonina che si ha immagazzinato cala, aumenta il senso di stanchezza.

Commenti

commenti