Frittata con Spinaci e Crescenza Ideale per la Pausa Pranzo

Spesso quando per il lavoro si fa la pausa pranzo fuori casa non si sa cosa mangiare oltre al solito panino imbottito o il toast al bar. Per questo oggi vogliamo proporvi una ricetta semplice ma sostanziosa, perfetta per la pausa pranzo in ufficio: si tratta della frittata con spinaci e crescenza.

Questa frittata si può preparare la sera prima per il giorno dopo senza troppa fatica e ha il vantaggio che può essere mangiata sia calda sia fredda, per cui non è necessario riscaldarla per gustarla. Inoltre ha un sapore ricco che piace a tutti. Ecco la ricetta:

Ingredienti della frittata con spinaci e crescenza

  • 6 uova;
  • 400 g di spinaci;
  • 80 g di crescenza (anche lo stracchino va bene);
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 4 cucchiai di latte;
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato;
  • sale q.b.;
  • 1 spicchio d’aglio (se gradito).

Preparazione della frittata con spinaci e crescenza

Lavare gli spinaci con acqua e poi farli cuocere in una padella con un cucchiaio di olio, il sale e, se vi piace, lo spicchio d’aglio. Coprirli con un coperchio e lasciarli sul fuoco per cinque o sei minuti; lasciarli raffreddare e poi tritarli finemente.

Mentre gli spinaci si raffreddano, prendere un recipiente capiente nel quale vanno sbattute le uova insieme al latte, il parmigiano reggiano grattugiato, il sale e la crescenza. Per ultimi, vanno aggiunti gli spinaci.

A questo punto scaldare una padella unta con poco olio extravergine d’oliva e, quando sarà abbastanza calda, versare il contenuto del recipiente. Muovere poi la padella per fare in modo che la frittata si distribuisca in modo omogeneo e poi, dopo aver messo fiamma bassa, coprire con un coperchio.

Cuocere da entrambi i lati per non più di dieci minuti, facendo attenzione quando bisogna girarla.

Se non amate il gusto degli spinaci, potete sostituirli con qualsiasi altra verdura di stagione.

Commenti

commenti