Il bar che ogni notte apre le porte ai cani randagi infreddoliti. Guarda le FOTO

cane_randagioEntrate, voi randagi: durante il giorno, in questo bar sull’isola greca di Lesbo, entrano gli abitanti del quartiere, i turisti e le famiglie. Caffè, cappuccino e brioche vengono serviti dalle 7; poi c’è il pranzo a mezzogiorno e, infine, la cena dopo le 20. Tuttavia, quando alle 3 di notte gli ultimi clienti escono dal bar «Hott Spott» di Mitilene, cittadina di circa 36 mila abitanti, entrano i cani randagi. Uno scatto pubblicato a inizio dicembre su Facebook ha iniziato a circolare parecchio nelle ultime ore. E mostra gli animali pacificamente rannicchiati mentre dormono sui divanetti e le panche imbottite del locale .

Schermata 2015-12-23 alle 13.51.44

Uno dei camerieri ha raccontato al giornale inglese «Independent» che l’iniziativa è partita l’estate scorsa: ogni notte i cani randagi vengono fatti entrare e accomodare per passare la notte al riparo dal freddo ma anche dai rischi. I gestori raccontano di aver ricevuto molta solidarietà e apprezzamenti per quel gesto, anche dai clienti abituali. Tra le vittime della crisi greca ci sono infatti anche gli animali.

Negli ultimi anni si sono moltiplicati i casi di abbandono da parte delle famiglie: cani di tutte le età e razze vengono trovati dai volontari legati a una panchina, a un albero o a un palo della luce. Inoltre, le associazioni animaliste e i canili non ricevono più sovvenzioni statali. Secondo alcune stime ci sarebbero oltre un milione di cani randagi in tutta la Grecia

Schermata 2015-12-23 alle 13.52.07

Fonte: http://goo.gl/YkoJ0X

Popups Powered By : XYZScripts.com