Pasta al curry e finocchio con pancetta

pasta al curry e finocchio

In questi mesi freddi, il finocchio è una delle verdure che più spesso troviamo sulle nostre tavole: crudo, saltato in padella con dell’olio o con del latte insieme a una spolverata di parmigiano reggiano oppure gratinato al forno, è molto versatile, gustoso e ha proprietà digestive. Però, contrariamente a quanto si può pensare, i finocchi non sono solo un contorno da abbinare a della carne o a del pesce, ma, abbinati con della pasta, possono anche diventare un originale primo piatto.

La pasta al curry e finocchio è una ricetta semplice, dal gusto particolare, perfetta per stupire gli ospiti e per colorare la tavola. Semplice e veloce da preparare, è perfetta per chi non ha molto tempo per mangiare e vuole provare qualcosa di diverso. Ecco come fare:

Ingredienti

Per preparare questa pasta per quattro persone servono:

  • 2 finocchi medi
  • 1 cipolla
  • 80 gr di pancetta
  • 2 cucchiaini di curry
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b
  • 350 gr di pasta (noi preferiamo quella integrale, ma va bene anche quella normale)

finocchio

Preparazione della pasta al curry e finocchio

Tritare finemente la cipolla e poi farla rosolare in una padella con dell’olio e con la pancetta. Intanto che la cipolla dora, lavare e tagliare i finocchi in fette molto sottili. Una volta tagliati, aggiungerli al soffritto e lasciarli cuocere a fuoco medio per una decina di minuti, controllando che non brucino. Una volta trascorso questo tempo, spolverizzare i finocchi con il curry e coprire la padella con un coperchio. Lasciare cuocere per altri cinque minuti.

Nel frattempo, in una pentola capiente, far bollire dell’abbondante acqua salata e poi gettare la pasta. Se mentre la pasta cuoce il condimento di finocchi sembra seccarsi troppo, aggiungere un po’ di acqua di cottura.

Quando la pasta è cotta, scolarla e e aggiungerla al condimento. Mescolare e poi servire. La pasta al curry e finocchio è pronta!

Popups Powered By : XYZScripts.com