Proteine: 10 alimenti che le contengono (carne esclusa)

Le proteine sono essenziali per il nostro organismo – in particolare servono per costruire e riparare i tessuti – e quindi non possono mancare nella nostra dieta. Di solito, siamo abituati a pensare che le proteine si trovino nella carne – o nel pesce – oppure negli altri alimenti che derivano da animali, come latte, uova o formaggio. In realtà, anche gli alimenti vegetali contengono proteine. Alternando questi alimenti alla carne, che sarebbe meglio non mangiare tutti i giorni, si riesce ad avere una dieta bilanciata, senza privare il nostro corpo di tutto quello che gli serve. Inoltre, gli alimenti vegetali, rispetto a quelli di origine animale, non hanno un alto contenuto in grassi saturi e colesterolo.

Ecco quindi quali sono gli alimenti vegetali che contengono proteine:

Legumi

proteine

I legumi sono l’alimento vegetale che più di tutte contiene proteine. In particolare, i più ricchi sono la soia, le lenticchie e i piselli, che per 100 gr contengono, rispettivamente, 37 gr, 23 gr e 22gr di proteine . Altri legumi sono i fagioli, le fave e i ceci. Cuoceteli in umido oppure ricavatene dei deliziosi paté.

Quinoa

proteine

La quinoa è un alimento ricco di nutrienti: oltre alle proteine, contiene gli amminoacidi essenziali, magnesio, fibre e ferro. Nell’aspetto ricorda un cereale, ma non lo è: si tratta infatti di semi. Provata a mangiarla con della frutta, noci e miele a colazione.

Semi di girasole

proteines

Questi semi, ricci di grassi insaturi, utile in particolare a mantenere sano l’apparato cardiovascolare, possono essere sgranocchiati come uno spuntino gustoso e energetico oppure aggiunti a un’insalata, per avere un piatto unico completo.

Latte di soia

proteine

I latti vegetali, e in particolare quello di soia, contengono proteine, senza però avere anche i grassi saturi presenti nel latte vaccino. Inoltre questi latti sono privi di lattosio, per cui possono essere bevuti anche da chi è intollerante. Lo stesso discorso vale per gli yogurt.

Frutta secca

proteine

La frutta secca contiene molte proteine vegetali, soprattutto i pinoli. Tutta via anche arachidi, mandorle, pistacchi, anacardi, noci e nocciole le contengono. Come per i semi, provate a mangiare la frutta secca nell’insalata.

Semi di chia

proteine

I semi di chia sono ricchi degli amminoacidi necessari per la formazione delle proteine, tra cui metionina, cisteina e lisina. Sono anche ricchi di fibre e di antiossidanti. Tritateli e cospargeteli su quello che state per mangiare.

Spinaci

spinaci

Il 30% del contenuto nutrizionale degli spinaci crudi è formato da proteine. Per cui largo a questo ortaggio, a cui possono anche essere affiancati i broccoli che sono anche antitumorali e contengono vitamine, sali minerali e fibre.

Avena

proteine

L’avena è un cereale che contiene più proteine rispetto a carboidrati e contribuisce a regolare i livelli di zucchero nel sangue, impedendo cali di energia. Usatela sotto forma di farina per farne dei biscotti.

Albicocche disidratate

proteine

Anche la frutta può avere un contenuto proteico, come per esempio le albicocche disidratate. Mangiatele accompagnate con delle mandorle: sarà uno spuntino sano e nutriente.

Tofu

proteine

Il tofu può essere mangiato in alternativa alla carne o al formaggio e può essere la basa per la preparazione di diverse pietanze. Contiene anche magnesio e ferro ed è povero di grassi. Inoltre, assume parte del sapore degli alimenti con cui lo si cucina.

 

Popups Powered By : XYZScripts.com