5 Rimedi Naturali contro le Zanzare

Rimedi naturali contro le zanzare

Non ci sono dubbi: la cosa più fastidiosa dell’estate, oltre al caldo torrido che in certe giornate appiccica tutti i vestiti addosso e toglie quasi le forze, sono loro, le zanzare.

La zanzara è un insetto che si nutre di sangue le cui punture, come ben sappiamo, causano prurito e irritazione. Attive in particolare nel tardo pomeriggio e la sera, spesso per liberarcene siamo disposti a tutto: insetticidi, repellenti, zampironi, lozioni e così via che rischiano di essere dannosi per l’ambiente e anche per noi. Invece per allontanarle dovremmo puntare sui rimedi naturali, che non sono dannosi per nessuno ma per questo non sono meno efficaci. Ecco alcuni rimedi naturali contro le zanzare:

Piante contro le zanzare

Piante come rimedi naturali contro le zanzare

Ci sono alcune piante che contribuiscono ad allontanare le zanzare che possono essere messe in giardino, sul terrazzo oppure fuori dalla finestra. Ci sono i gerani, il cui odore pare insopportabile per questi insetti. C’è poi la catambra, che si trova di diverse dimensioni e può essere coltivata sia in vaso sia nel terreno, che le zanzare detestano. C’è anche la citronella, il cui odore risulta piacevole per noi e fastidioso per le zanzare. Provate anche con la menta, il basilico e la lavanda.

Oli essenziali

I rimedi naturali contro le zanzare

Gli oli essenziali con il profumo sono uno dei più efficaci rimedi naturali contro le zanzare. Quelli che funzionano meglio sono la citronella, il limone, la lavanda e il geranio. Per utilizzarli, diluiteli con dell’acqua e metteteli in dei barattoli di vetro, in cui infilerete degli stecchini di legno per qualche attimo e poi li capovolgerete. Così l’odore impregnerà l’ambiente e diffonderà un gradevole aroma per la casa.

Bat box

zanzare

Tra i rimedi naturali contro le zanzare, i pipistrelli sono formidabili, infatti se ne nutrono, mangiandone anche un migliaio a notte. Per attirare un pipistrello nella propria zona, ci vuole una bat box, una piccola casetta che può ospitare l’animale (potete trovarle in commercio).

Repellente fai da te

zanzare

Per preparare un repellente fai da te per le zanzare, senza ingredienti dannosi e del tutto naturale, ci vogliono due mazzetti di menta e uno di basilico, da far bollire in una pentola per circa 20 minuti. Una volta trascorso il tempo previsto, l’acqua va filtrata e conservata in frigo. Può essere spalmata su gamba e braccia.

Zanzariere

zanzare

Sono sicuramente costose, ma le zanzariere sono un metodo efficace per tenere lontano le zanzare e anche gli altri insetti dalla casa. Da mettere alle finestre ma anche su ogni letto, non vi pentirete di questo investimento.

 

Commenti

commenti