Sciroppo alla menta fatto in casa

Le piantine di menta che abbiamo nel nostro giardino stanno crescendo a vista d’occhio, quindi abbiamo pensato di fare uno sciroppo alla menta da usare sui dolci, per una bevanda dissetante, per i ghiaccioli ecc…
Ecco come abbiamo fatto!!!

sciroppo-di-menta-fatto-in-casa

Ingredienti:

  • 500 g acqua
  • 500 g zucchero ( se usate quello di canna, il colore sarà modificato)
  • 50 g foglie di menta fresca
  • Scorza di ½ limone

Preparazione:

Frullate le foglie di menta ben lavate con 250 g di zucchero.

Sciogliete la restante parte di zucchero nell’acqua e mettete sul fuoco; quando la soluzione avrà raggiunto il bollore spegnete il fuoco e aggiungete il composto di menta e zucchero e la scorza del limone.

Lasciate riposare il prodotto coperto per minimo 3 ore (meglio se tutta la notte in frigorifero).

imagesTrascorso il tempo, filtrate il tutto con un colino di stoffa (trovate le pezze in tutti i supermercati,oppure potete usare un canovaccio non lavato con il detersivo) e imbottigliate.

Se volete conservare il prodotto per più di qualche giorno è bene sterilizzarlo, vi consigliamo due metodi:

  1. Prendete una pentola alta, riponete all’interno i vasetti in modo tale che non si muovano. Riempite con acqua sino a coprire i vasetti e lasciate bollire per 30 minuti
  2. Accendete il forno con i vasetti all’inteno e lasciateli per 30 minuti a temperatura 160°

 

Lo sciroppo risulterà verde intenso, quasi come se fosse olio d’oliva, se doveste volerlo ancora più denso, basterà rimetterlo sul fuoco e farlo restringere. 

Buona ricetta!!!

Commenti

commenti