Sorbetto al Limone senza Gelatiera: la Ricetta

Sorbetto al limone senza gelatiera

Nelle sere calde d’estate, quando ci si vuole rinfrescare senza però appesantirsi come può avvenire con il gelato, non c’è niente di meglio di un sorbetto al limone, meglio ancora se fatto in casa. Il sorbetto è un dolce goloso e leggero, con poche calorie, che piace sia ai grandi sia ai piccoli. Dolce senza esserlo troppo, è il perfetto coronamento di un pranzo abbondante, in grado di stupire i nostri ospiti e soprattutto adatto a tutti, perché si prepara senza il latte.

Per prepararlo in casa, non è necessario avere la gelatiera, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, ma basta un po’ di manualità, un frullatore e tanta pazienza. Ma il risultato finale ne vale sicuramente la pena.

Vediamo ora come preparare il sorbetto al limone senza gelatiera:

Ingredienti

Le seguenti dosi sono per circa sei persone:

  • 200 grammi di zucchero
  • 500 ml di acqua
  • 180 ml di succo di limone
  • la scorza di mezzo limone biologico

Vi serviranno anche i contenitori per il ghiaccio e un frullatore o un robot da cucina.

Preparazione del sorbetto al limone senza gelatiera

sorbetto-al-limone-senza-gelatiera

Come prima cosa, meglio se con l’apposito cucchiaino svuota-agrumi, rimuovete la polpa dei limoni, con la cura di non intaccare la parte bianca, perché ha un sapore amaro e quindi renderà amaro anche il sorbetto. Frullate la polpa per farne un succo e tenete da parte i limoni tagliati e svuotati, perché fungeranno da coppette. Se preferite servire il sorbetto in delle normali ciotole, basta spremere i limoni. Grattugiate la scorza di mezzo limone.

In un pentolino mettete lo zucchero e l’acqua e fateli sciogliere a fiamma molto bassa, in modo che si formi uno sciroppo. Fate intiepidire e poi aggiungete il succo di limone e la scorza grattugiata.

Versate il composto ottenuto nei contenitori per il ghiaccio e lasciateli in freezer per dodici ore. Una volta passato questo tempo, sformate i cubetti e frullateli a velocità sostenuta, fino a quando non otterrete una crema densa. A questo punto, riempite i limoni precedentemente svuotati (che avete conservato in freezer) e servite.

Il vostro sorbetto al limone senza gelatiera è pronto!

Ricordate che se volete un sorbetto ad un altro gusto, il succo di limone può essere sostituito dal succo di qualsiasi altro frutto.

Commenti

commenti