Usi Alternativi del Tè, delle Foglie e delle Bustine per Risparmiare

In una gelida serata invernale, un buona tazza di tè caldo è quello che ci vuole per sentirsi meglio. Ma i benefici del tè non si limitano a questo; che si tratti della bevanda, delle foglie oppure delle bustine, il tè può esserci utile in svariate occasioni, come per pulire in casa, per rendere più bello il giardino ma anche per preparare qualche rimedio di bellezza.

Ecco come utilizzarli:

Usi alternativi del tè

Tè

Per pulire casa:

  • Per lucidare il legno scuro si può aggiungere qualche cucchiaio di tè nero (freddo) a un bicchiere colmo d’acqua (quando si tratta di un mobile) oppure al secchio (quando bisogna pulire il pavimento). Pulire poi con uno straccio.
  • Anche per togliere gli aloni e le macchie dai vetri e dagli specchi il tè nero diluito è una buona soluzione.

Rimedi di bellezza:

  • Se per preparare l’henné al posto dell’acqua si utilizza il tè nero, il colore ramato che assumeranno i capelli sarà più vivo.
  • Per preparare un tonico per il viso, da applicare con un batuffolo di cotone mattina e sera , si possono unire due cucchiai di tè verde a qualche goccia di succo di limone.
  • Per un pediluvio rilassante, aggiungete all’acqua calda una tazza di tè verde e due cucchiai di sale grosso.

Utilizzi alternativi delle bustine di tè usate

Bustine di tè

Per pulire casa:

  • Le bustine usate sono molto utili per eliminare i cattivi odori. Per questo possono essere appese nel frigorifero o anche inserite sul fondo delle lettiere dei gatti o degli altri animali domestici. Servono anche a togliere gli odori dalle dita delle mani quando si hanno maneggiato cibi come cipolle o aglio. Provatele anche come deodorante per l’automobile.
  • Le bustine sono efficaci contro l’unto, per esempio quello lasciato dalle dita: provate a strofinarle contro le maniglie, le ante o gli secchi.

In giardino:

  • Se si mette una bustina sul fondo dei vasi, aiuterà la terra a trattenere meglio l’acqua.

Rimedi di bellezza:

  • In caso di scottature solari, per alleviare il fastidio si può applicarvi sopra una bustina.
  • Se le borse sotto gli occhi non se ne vanno, provate ad applicare due bustine imbevute con acqua tiepida.
  • Dopo essersi rasati possono insorgere irritazioni o rossori; per limitarle, si può passare delicatamente una bustina sulla pelle.

Usi alternativi delle foglie di tè utilizzate

Foglie di tè

Per pulire la casa:

  • Una volta che le foglie si saranno asciugate, usatele per pulire lo zerbino di casa: cospargetelo con le foglie e lasciatele in posa per un quarto d’ora; poi passate l’aspirapolvere.
  • Anche i tappeti possono essere puliti con le foglie da tè come per lo zerbino, ma ricordate che, se sono delicati, è meglio non usare l’aspirapolvere, ma la scopa o una spazzola.

In giardino:

  • Le foglie da tè sono perfette per arricchire il compost: aiuteranno a far crescere le piante più velocemente.
  • Possono anche essere usate come fertilizzante naturale per le rose: mettetele sul terreno vicino alle radici.
  • Se temete che insetti o parassiti possano intaccare le vostre piante in vaso, mettete delle foglie nei vasi per tenerli lontano.

Rimedi di bellezza:

  • Se le gengive sono gonfie e rosse, strofinare con delicatezza delle foglie di tè per avere un immediato sollievo.
  • Una maschera di bellezza fai da te dall’effetto astringente e illuminante può essere fatta semplicemente applicando le foglie.

Popups Powered By : XYZScripts.com